Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°14° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca lunedì 15 maggio 2017 ore 13:22

All'aeroporto con 110 ovuli di eroina in pancia

I carabinieri hanno arrestato un corriere della droga proveniente dalla Germania. L'uomo, un nigeriano di 30 anni, è stato preso al Vespucci



FIRENZE — E' atterrato all'aeroporto Vespucci ma i carabinieri lo hanno subito notato. Il tutto è avvenuto all’interno della sala arrivi internazionali dello scalo dove i militari hanno cercato di capire di più sul viaggio del nigeriano e non si sono lasciati convincere dalle contraddittorie e incerte affermazioni.

Quando i militari hanno detto al 30enne che lo avrebbero portato all'ospedale di Careggi per escludere la presenza di sostanze stupefacenti all’interno del corpo, a quel punto è crollato riferendo che trasportava droga.

I 110 ovuli li nascondeva nello stomaco e solo dopo 13 ore i militari sono riusciti a recuperare tutto. L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Per il 30enne si sono aperte le porte del carcere di Sollicciano.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità