Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 13°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 giugno 2019

Cronaca lunedì 15 maggio 2017 ore 13:22

All'aeroporto con 110 ovuli di eroina in pancia

I carabinieri hanno arrestato un corriere della droga proveniente dalla Germania. L'uomo, un nigeriano di 30 anni, è stato preso al Vespucci



FIRENZE — E' atterrato all'aeroporto Vespucci ma i carabinieri lo hanno subito notato. Il tutto è avvenuto all’interno della sala arrivi internazionali dello scalo dove i militari hanno cercato di capire di più sul viaggio del nigeriano e non si sono lasciati convincere dalle contraddittorie e incerte affermazioni.

Quando i militari hanno detto al 30enne che lo avrebbero portato all'ospedale di Careggi per escludere la presenza di sostanze stupefacenti all’interno del corpo, a quel punto è crollato riferendo che trasportava droga.

I 110 ovuli li nascondeva nello stomaco e solo dopo 13 ore i militari sono riusciti a recuperare tutto. L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Per il 30enne si sono aperte le porte del carcere di Sollicciano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca