Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°24° 
Domani 10°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 20 settembre 2019

Attualità lunedì 24 agosto 2015 ore 15:43

Allerta meteo prorogata fino a martedì

Nubifragi improvvisi sulla Toscana anche durante la prossima notte. La zona maggiormente a rischio è il grossetano. Miglioramento dalle 14 di domani



FIRENZE — La sala operativa della Protezione civile ha emesso un nuovo allerta meteo valido dalle 14 di oggi fino alle 8 di martedì 25 agosto. L'allerta riguarda tutta la regione: criticità arancione per la provincia di Grosseto, gialla per tutte le altre province.

Per oggi, lunedì, permane la possibilità di forti temporali con accumuli abbondanti in poche ore. Durante la notte e nelle prime ore di domani, ancora possibilità di brevi ma forti temporali in particolare lungo la fascia costiera, associati a violenti colpi di vento e  grandinate.

La marcata instabilità atmosferica è provocata da una perturbazione atlantica che sta interessando il centro italia. Sempre dal 25 agosto, pressione in graduale aumento e tempo in miglioramento dal primo pomeriggio.

I volontari di protezione civile delle Pubbliche Assistenze Toscane sono intervenuti in provincia di Pisa e a Prato per sostenere la popolazione che si è svegliata sotto un'ondata di pioggia e grandine. Attivato anche il coordinamento regionale, attraverso il responsabile toscano di protezione civile, Andrea Lavecchia, che si è messo a disposizione della Regione nel caso in cui si rendesse necessario impiegare ulteriori uomini e mezzi con attrezzature speciali. Intanto i nuclei di ricognizione della protezione civile sono stati inviati supportare la pubblica assistenza di Monteroni d'Arbia che sta fronteggiando l'emergenza lungo il fiume Arbia, e in altre zone del senese.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità