Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Politica mercoledì 28 maggio 2014 ore 17:56

Amministrative, il Pd conquista 158 Comuni su 204

Servizio di Tommaso Tafi

I vertici del Pd tracciano il bilancio del voto per i Comuni in Toscana. E annunciano che non ci saranno apparentamenti per il ballottaggio a Livorno



FIRENZE — Su 204 comuni toscani che il 25 maggio hanno votato per le amministrative, il Pd ne ha conquistati 158, fra cui 13 prima governati dal centro destra, a partire da Prato, il piu’ ambito. Un risultato eclatante che oscura sconfitte come quelle incassate a Volterra, Fiesole e Aulla. A presentare il bilancio il responsabile degli enti locali del Pd in Toscana Roberto Bruzzesi con il capogruppo del Pd in consiglio regionale Ivan Ferrucci. 

I democratici toscani ostentano  sicurezza sull’esito del ballottaggio a Livorno, dove il candidato a sindaco del Pd Marco Ruggeri - 40% dei voti al primo turno – dovrà confrontarsi con il candidato del Movimento a cinque stelle Filippo Nogarin, che si è fermato al 19% dei consensi. E pochi turbamenti anche per gli altri sette comuni al ballottaggio, Certaldo, Follonica, Cecina, San Giovanni Valdarno, San Giuliano Terme, Montecatini e Colle Val d’Elsa. 

I vertici del Pd sottolineano anche che tutti i sindaci uscenti ricandidati sono stati confermati e che comunque due terzi dei neoeletti sono al primo mandato, segno della capacità di rinnovamento del partito. Il risultato complessivo, secondo Ferrucci, fa ben sperare per le riforme dei prossimi anni.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità