Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°21° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 17 luglio 2019

Cane incatenato e picchiato dal padrone

Il povero animale era ferito e ricoperto di zecche quando gli agenti della polizia municipale lo hanno trovato. I vicini hanno denunciato le violenze



PRATO — Appena la segnalazione è arrivata al comando della polizia municipale di piazza Macelli gli agenti si sono precipitati a controllare in che condizioni fosse tenuto il povero border collie di cinque anni di proprietà di un cittadino cinese. Quando lo hanno trovato, lo spettacolo è stato desolante: il cane era tenuto nel sudicio e aveva una zampa ferita dalla catena usata dal padrone. Il mantello era completamente ricoperto di nodi e di zecche. 

Stando alle testimonianze dei vicino, l'animale era costretto a subire maltrattamenti e violenze. 

Ora è stato affidato, tramite l'Ente nazionale di protezione degli animali Enpa, a un'associazione mentre per il proprietario è scattata la denuncia per maltrattamento di animali.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Cronaca