Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°26° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 giugno 2019

Cronaca mercoledì 17 aprile 2019 ore 10:59

Traffico di cuccioli, "Crudelia" porta a Grosseto

Traffico di cuccioli (foto di repertorio)

Un'operazione partita dai carabinieri forestali di Reggio Emilia ha portato a tre misure cautelari di divieto di dimora e di espatrio e a 11 indagati



REGGIO EMILIA — Avrebbe avuto ramificazioni anche in Toscana, per la precisione in provincia di Grosseto, la presunta associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di animali da compagnia, maltrattamento di animali, frode in commercio, falsità in atti e truffa, finita nel mirino dei carabinieri forestali di Reggio Emilia.

L'operazione dei militari, denominata "Crudelia", ha portato ad eseguire misure cautelari di divieto di dimora e di espatrio nei confronti di tre persone, mentre altre 11 risulterebbero indagate.

Perquisizioni e sequestri sono in corso, oltre che a Reggio Emilia, nelle province di Piacenza, Ravenna, La Spezia, Grosseto, Bergamo e Monza Brianza. 

Le indagini hanno avuto inizio nel 2017, a seguito di vari sequestri di cuccioli di cane di razze pregiate, introdotti illecitamente in Italia, sequestri compiuti in occasione di controlli su strada.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca