Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 23 maggio 2019

Attualità domenica 23 luglio 2017 ore 19:45

Incendi sull'Amiata, trovati cinque inneschi

Un enorme rogo di origine dolosa è divampato a Castell'Azzara. Un altro ad Anghiari, in Valtiberina. Sul posto Canadair e elicotteri



GROSSETO — Ancora fiamme in Toscana. Due nuovi incendi sono divampati oggi pomeriggio.

Per l'incendio di Castell'Azzara, un bosco in località Selvena Poggio Montone, sono intervenuti l'Unione dei Comuni delle Colline Metallifere, due squadre dell'Unione dei Comuni dell'Amiata Grossetana, una squadra del Comando dei Vigili del Fuoco di Grosseto. 

Si sta recando sul posto il supporto al direttore delle operazioni di spegnimento dell'Unione dei Comuni. 

La zona bruciata è di circa 20 ettari di bosco, a rischio ci sono altri 1.000 ettari. Il fuoco non minaccia le abitazioni.

Sono intervenuti anche due elicotteri della flotta regionale, uno da Grosseto e uno da Massa. E sta arrivando anche un Canadair da Genova, l'arrivo è previsto per le 17. 

L'incendio boschivo vicino ad Anghiari, in località Toppole, è stato segnalato alle ore 15.11. E' già sul posto un elicottero arrivato da Arezzo. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Bibbiena e stanno arrivando squadre della Racchetta 2 sezione di Arezzo, Unione Montana dei Comuni della Valle Tiberina, il direttore delle operazioni di spegnimento.

Proseguono le operazioni di spegnimento nella riserva di Montefalcone, a Castefranco di Sotto (provincia di Pisa), dove da ieri sono bruciati 5 ettari di macchia mediterranea. Sul posto sono ancora al lavoro cinque squadre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità