Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 20 aprile 2019

Attualità venerdì 01 gennaio 2016 ore 18:50

Quarantamila cittadini in debito

Per Asl 8 sono quelli che tra il 2013 e il 2014 hanno fatto due tipi di infrazioni. Le somme perse vengono stimate in circa un milione e 700mila euro



AREZZO — Una parte dei quarantamila ha prenotato una visita ambulatoriale e non si è presentato senza avere comunicato la disdetta obbligatoria almeno 48 ore prima. In questo modo sono andate in fumo, secondo Asl 8, ventimila ore di attività per il personale sanitario con un ulteriore allungamento delle liste di attesa. Queste perdite sono stimate in circa un milione e centomila euro, altre seicentomila euro riguardano invece i ticket che non sono stati pagati nel giorno della prestazione fissata e non effettuata.

Asl 8 fa sapere che una volta recuperati questi crediti procederà a regolarizzare quelli del biennio precedente.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca