Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°17° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 20 aprile 2018

Cronaca mercoledì 21 marzo 2018 ore 18:20

Uccise il padre a fucilate, Giacomo assolto

Il giudice ha ritenuto incapace di intendere e volere il ragazzo che la notte del 26 febbraio 2017 freddò il padre mentre rincasava



AREZZO — Quando sparò al padre Raffaele, Giacomo Ciriello, oggi 19enne, era incapace di intendere e volere. Lo ha stabilito il gup del Trinbunale di Arezzo che ha assolto il giovane. Assoluzione che era stata chiesta anche dalla pm. 

Il delitto si consumò la notte del 26 febbraio 2017

La sentenza è stata letta davanti al ragazzo che era accompagnato dalla madre e dagli educatori della struttura di Prato dove attualmente si trova oltre che dal suo legale. Ora dovrà comunque essere affidato alle cure di una struttura di riabilitazione. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca