Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Attualità martedì 27 settembre 2016 ore 12:40

"Barriere anti-bici restano ma saranno adeguate"

Transenne in via Vittorio Veneto, il vicesindaco Gamurrini ha incontrato la cittadina rimasta bloccata con la carrozzina



AREZZO — Il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini ha incontrato Alba Coradeschi al sottopasso di via Vittorio Veneto, dove sono installate le transenne che hanno impedito alla disabile di transitare con la carrozzina. 

Il vicesindaco ha ribadito come si sia trattato di “un provvedimento necessario per impedire alle biciclette di sfrecciare nel sottopasso creando pericolo per i pedoni”. Ma si è anche scusato con Alba Coradeschi: “le barriere le abbiamo installate a norma ma non a misura delle carrozzine di maggiori dimensioni. Mi sono informato, proprio con la signora Alba dello spazio necessario e la distanza fra le transenne è stata adeguata in tal senso. Ribadisco comunque che si è trattato di una soluzione per garantire maggiore sicurezza in questo tratto di percorso pedonale”. 

Gamurrini ha infine affermato che “le transenne non verranno rimosse perché resta l’esigenza di sicurezza che ci ha spinto a collocarle”.



Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità