Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°11° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 18 ottobre 2019

Cronaca sabato 30 marzo 2019 ore 17:45

Etruria, sequestrati beni per milioni di euro

Sedici gli imputati colpiti dal provvedimento del tribunale di Arezzo. Il 2 aprile si aprirà il processo per bancarotta



AREZZO — Si aprirà il 2 aprile il processo con rito ordinario per la bancarotta di Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio che vede 26 imputati, tra ex membri del cda dell'ex Banca Etruria ed ex sindaci revisori.

Il 28 marzo il tribunale di Arezzo ha disposto il sequestro conservativo di beni immobili (fabbricati e terreni) di proprietà di 16 degli imputati, per un valore complessivo di svariati milioni di euro, corrispondenti alla cifra che potrebbe venire stabilita per i risarcimenti. Somme che, spiegano i giudici nel provvedimento, i singoli imputati non sarebbero, in caso di loro condanna, in grado di sostenere. 

La richiesta di sequestro conservativo era stata presentata dal commissario liquidatore dell'ex Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio dopo l'udienza preliminare che ha stabilito i rinvii a giudizio.



Tag

Berlusconi: «Non volevo, ma sarò in piazza Lega contro il carcere per gli evasori»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Cronaca