Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Attualità giovedì 15 maggio 2014 ore 15:46

Artigianato e Palazzo nel giardino delle meraviglie

Servizio di Tommaso Tafi

Fino al 18 maggio l'alto artigianato artistico torna nel Giardino Corsini. Ventesima edizione dedicata soprattutto alla creatività dei giovani



FIRENZE — La mostra Artigianato e Palazzo è nata a Firenze nel 1995 da un'idea di Neri Torrigiani ed è promossa dalla principessa Giorgiana Corsini per valorizzare la tradizione dell'artigianato e dei mestieri fiorentini, espressione di qualità, tecnica, manualità, creatività.
Lungo il percorso espositivo immerso nel verde e nei fiori del giardino Corsini sono allestiti piccoli laboratori dove è possibile scoprire come nascono gioielli, abiti e accessori in lana e seta, scarpe cucite a mano, oggetti di arredo, borse, lampade, oggetti in vetro colorato profumi e molto altro. Gli espositori quest'anno sono 91, di cui 37 alla loro prima edizione. A questi si aggiungono i vincitori del contest ''Blogs & Craft'': 10 artigiani con meno di 35 anni che hanno avuto la possibilità di partecipare alla mostra gratuitamente e di venir raccontati da dieci giovani blogger sui loro siti web.
Artigianato e Palazzo offfre anche percorsi guidati in inglese e laboratori di cartapesta, lavorazione della paglia e intarso ligneo.
In apertura dell'edizione 2014 si è tenuta un'asta benefica a favore del progetto Itaca, l'associazione che riunisce i volontari per la saliute mentale. Non sono stati battuti oggetti di valore ma capacità particolari, come una lezione di violino offerta dal vicesindaco Dario Nardella, una visita all'orto di Giovanna Gentile Ferragamo, una giornata in barca con Roberto Budini Gattai.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità