Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Lavoro giovedì 06 novembre 2014 ore 10:48

Maltempo, Artimino dice no a vinsanti e Grumarello

A seguito dei danni provocati dal nubifragio del 19 settembre, l'azienda ha deciso di non produrre quest'anno alcuni dei suoi vini più prestigiosi



CARMIGNANO — La decisione è presa dai vertici della Artimino in accordo con l’agronomo Alessandro Matteoli e l’enologo Claudio Faucci.

“La vendemmia di quest’anno non è stata facile - ha spiegato Matteoli – Le uve erano sane benché le precipitazioni e le bizzarrie del clima non avessero aiutato. Ma poi si è abbattuta sui nostri vigneti una vera e propria tempesta di grandine a vendemmia ancora in corso. Per non disattendere le attese di chi conosce la qualità dei nostri vini abbiamo deciso di rinunciare alla produzione dei Carmignano Riserva e dei Vinsanti".

"E’ stata una decisione difficile e sofferta – ha commentato l'ad Annabella Pascale - ma la consideriamo un segno di serietà e di rispetto nei confronti del consumatore”.

La tempesta di settenbre è comunque arrivata quando le uve a bacca bianca erano già state raccolte e quindi è decisamente buona la qualità degli altri vini della Tenuta di Artimino come i bianchi e il rosato “Vin Ruspo” o il Barco Reale di Carmignano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità