Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°21° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 18 ottobre 2019

Cronaca sabato 30 aprile 2016 ore 19:00

Asportano il rene sano, il paziente in cura a casa

Il chirurgo e il radiologo che hanno eseguito l'intervento sono in ferie. Per loro già dalla prossima settimana potrebbe partire la sospensione



LUCCA — Il paziente a cui è stato asportato all'ospedale San Luca di Lucca il rene sano invece che quello con un tumore, sta seguendo un percorso terapeutico nella sua abitazione seguito da una commissione medica.

E' quanto si apprende da una nota dell'Azienda Usl Toscana nord ovest. L'Asl ha spiegato che l'errore sarebbe stato commesso in ambito diagnostico. 

I medici, il chirurgo e il radiologo, che hanno eseguito l'intervento e gli esami per eseguire l'operazione sono in ferie, ma per loro dalla prossima settimana potrebbe cominciare la sospensione dal lavoro.

Intanto il ministro alla salute Beatrice Lorenzin ha  inviato a Lucca una squadra di ispettori per indagare sulll'errore.

La task force è composta dagli ispettori del Ministero, professionisti nominati da Agenas, Carabinieri del Nas, e dal rappresentante delle Regioni.



Tag

Richard Gere a «Piazzapulita»: «Salvini vorrebbe che portassi i migranti a Hollywood? Se avessi un aereo privato, lo farei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità