Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20°30° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 24 giugno 2019

Attualità giovedì 29 maggio 2014 ore 14:39

Barriere usurate sulla A1, si indaga sui fornitori

Servizio di Elisabetta Matini

La Polizia stradale ha messo i sigilli a 4 chilometri di new jersey deteriorati. Autostrade per l'Italia: ''C'è stata manutenzione, sono sicure''



Inadempimento dei contratti per le forniture pubbliche è il reato ipotizzato dalla procura di Firenze nell’inchiesta sulla sicurezza delle barriere di protezione installate – in alcuni casi da molti anni - su una ventina di chilometri di viadotti dell’autostrada del sole, fra i caselli di Barberino di Mugello e Roncobilaccio. 

Durante i controlli effettuati dalla Polizia stradale, numerosi blocchi di calcestruzzo, i cosiddetti news jersey, sono risultati così deteriorati da metterne in dubbio la funzione di contenimento in caso di incidenti.

La polizia ha sequestrato documenti anche nelle sedi di Autostrade per l’Italia e di Anas relativi alle forniture delle barriere e alla stessa concessione del servizio autostrade. Per ora non ci sarebbero indagati. 

Nei tratti interessati dal sequestro Autostrade per l'Italia ha chiuso le corsie di emergenza mantenendo comunque il transito su due corsie. Abbassato anche il limite di velocità a 90 km all'ora per i mezzi. Per la società pero' le barriere sono sicure.

''Gli 11 viadotti sono stati oggetto di verifica e manutenzione ordinaria idonee al mantenimento delle condizioni di sicurezza - hanno scritto in una nota i rappresentanti di Autostrade per l'Italia - Pertando non esistono  condizioni di pregiudizio per l'efficienza delle barriere di sicurezza e le foto pubblicate da alcune testate giornalistiche non rappresentano la situazione della tratta''.

Sulle vicenda sono intervenuti i deputati del Pd Federico Gelli, Lorenzo Bonaccorsi ed Ernesto Magorno, chiedendo al ministero dei trasporti di verificare, sulla base della concessione di Autostrade per l'Italia, se sia giusto mantenere l'attuale pedaggio sull tratto della A 1 dove sono state sequestrate le barriere di contenimento. 

''Automobilisti e autostrasportatori devono sottostare ad una velocità massimo ridotta e alle limitazioni della carreggiata - spiegano i deputati - usufruendo di un servizio peggiore. E deve essere chiarito a perchè il deterioramento delle barriere sia emerso solo per un casuale controllo della polizia stradale. Dopo un incidente avvenuto in Irpinia la scorsa estate, il Pd aveva chiesto con un'interrogazione di verificare lo stato dei new jersey in tutti i tratti autostradali. I controlli sono stati fatti?''.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca