Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -7°8° 
Domani -6°3° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 15 dicembre 2018

Cronaca lunedì 03 dicembre 2018 ore 11:44

Il braciere esala monossido, famiglia intossicata

Un bimbo di cinque anni, i genitori e i nonni sono stati trasportati all'ospedale della Gruccia. Trasferimento nella camera iperbarica di Careggi



BUCINE — Un altro caso intossicazione da monossido di carbonio, questa volta con cinque persone coinvolte: un bimbo di cinque anni con il padre e la madre e i nonni che abitavano nell'appartamento sottostante.

Tutti e cinque sono stati trasportati all'ospedale dela Gruccia, poi il bambino con il padre e la madre sono stati trasferiti a Careggi per sottoporsi al trattamento della camera iperbarica.

A generare il monossido di carbonio sarebbe stato un braciere acceso per riscaldare l'abitazione. L'allarme è scattato intorno alle 4. Sul posto i mezzi del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità