Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20°30° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 24 giugno 2019

Attualità giovedì 18 settembre 2014 ore 19:18

Casa Carrai, Taormina ricevuto dal pm

Marco Carrai

Il legale del dipendente di Palazzo Vecchio che ha presentato l'esposto contro Matteo Renzi ha incontrato il procuratore che segue le indagini



FIRENZE — Le indagini della Procura di Firenze hanno avuto inizio proprio a seguito dell'esposto presentato da Alessandro Martorano in merito all'appartamento nel centro storico di Firenze in cui il presidente del consiglio ha abitato quando era sindaco dal 14 marzo 2011 al 22 gennaio 2014 , prendendo anche la residenza nonostante la famiglia abitasse altrove. Secondo Martorano, l'affitto della casa sarebbe stato pagato dall'imprenditore Marco Carrai, presidente di Adf, la società che gestisce l'aeroporto di Peretola. Nell'inchiesta non ci sono per ora nè indagati nè ipotesi di reato.

''Ho incontrato con il mio cliente il procuratore e il pm - ha raccontato l'avvocato Carlo Taormina - L'indagine ha preso corso, aspettiamo che l'approfondimento porti ai risultati auspicati. Sotto un unico procedimento sono state riunite tutte le vecchie segnalazioni di Maiorano, come quelle sulle spese in Province e sull'abitazione. Ho chiesto al procuratore di fare il garantista ma anche che l'approfondimento sia serio e non meramente formale''.

''Sono in corso accertamenti e indagini su questa vicenda come su tutte le 50.000 notizie di reato che ogni anno arrivano in Procura'' ha dichiarato il procuratore Giuseppe Creazzo ai mezzi di informazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca