Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -7°8° 
Domani -6°3° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 15 dicembre 2018

Imprese & Professioni venerdì 01 giugno 2018 ore 09:00

Cascine in Toscana: tante idee per arredare casa con le lanterne

La Toscana è una delle Regioni d'Italia più affascinanti e suggestive, caratterizzata da paesaggi che si alternano tra il mare della costa tirrenica, alle colline della zona interna fino ad arrivare ai monti come gli Appennini.



TOSCANA — In particolare, la parte collinare della Toscana è piuttosto conosciuta in tutto il mondo per le distese di vegetazione che si alterna dal giallo al verde a seconda delle stagioni, e dove le abitazioni caratteristiche sono rappresentate dalle cascine in pietra dalla straordinaria bellezza. Si tratta delle vecchie case rurali posizionate tipicamente in zone di campagna, note anche come case coloniche o casolari toscani proprio perché tipiche di tale Regione. 

Le cascine appaiono circondate da un podere e adibito allo sfruttamento agricolo, e sono costruite solitamente in pietra o muratura mista, sviluppandosi su due o più livelli e presentando un tetto con tegole in laterizio. Oggi le cascine toscane vengono adibite non solo ad abitazioni dove si può usufruire della pace e della tranquillità della campagna rispetto alla caotica città, ma sono utilizzate anche come location in occasione di ricevimenti quali matrimoni, o anche come alloggi per turisti che cercano un posto più tipico. Un oggetto tipico utilizzato per arredare le cascine sono le lanterne, che non svolgono solo la funzione di illuminare la casa ma anche quella di abbellirla. Ci sono pertanto tante idee per arredare casa con le lanterne che possono essere sfruttate anche per le cascine toscane.

Usare lanterne per arredare casa
Le lanterne come, per esempio, le lanterne in legno di Merlo Carta, sono un elemento decorativo che possono donare all'ambiente un tocco di romanticismo e di ritorno al passato, con un'atmosfera suggestiva ed affascinante. Rappresentano un pezzo vintage che ricorda i tempi in cui non esisteva ancora l'illuminazione, suscitando sensazioni di nostalgia e dolcezza. Esse si adattano bene a qualunque stile e gusto decorativo si voglia seguire, da uno più seducente caratterizzalo da luci calde e soffuse, ad un altro più etnico che ricorda l'arte orientale. Si possono utilizzare lanterne per arredare antiche cascine toscane in pietra, posizionando le stesse sia in ambienti chiusi come salotti o camere da letto, che nei giardini all'aperto. In camera da letto poi, possono creare un'atmosfera rilassante, ideale per chi vuole ritrovare la pace a fine giornata. Non è necessario dover acquistare delle lanterne per poter arredare un ambiente, ma se ne possono creare tantissime con il metodo fai da te, mettendo insieme diversi pezzi facendo découpage.

Arredare i giardini delle cascine toscane con le lanterne
Per enfatizzare la bellezza di un giardino di una cascina toscana, si possono utilizzare due o più lanterne disposte in fila o sparse qua e là, da posizionare sul davanzale o sul patio per illuminare l'ambiente con candele dalla luce soffusa e dai profumi di agrumi o floreali. Per creare un ambiente ancora più suggestivo, si possono disporre dei tavolini con sedie in legno o in vimini, ed utilizzare lunghi tendaggi bianchi ed ampi cuscini nello stesso colore. In alternativa le lanterne possono essere abbinate a tappeti rossi e dai colori della terra, con poltrone e tavoli bassi per ricordare i giardini orientali del lontano Marocco. 

Un'idea originale è quella di legare le lanterne ai rami di un albero situato in giardino in un angolo ben visibile, per realizzare un punto luce che attiri l'attenzione degli ospiti quando arrivano. Tale albero può essere accompagnato da un percorso di luce realizzato con lanterne poste alla stessa distanza l'una dall'altra, al fine di indicare agli ospiti la strada da seguire per arrivare al giardino. Le lanterne da esterno ma anche quelle da interno, possono avere diverse forme e dimensioni, adattabili ai propri gusti e allo stile che si intende seguire. Nel primo caso, quando si vuole trasformare il giardino della propria cascina in un ambiente chic e raffinato, i tendaggi ed i cuscini bianchi devono essere abbinati a lanterne in legno di un colore chiaro, spaziando dal bianco puro, al crema, ad un grigio chiaro, per richiamare uno stile shabby chic caratterizzato appunto da una rivisitazione di oggetti invecchiati. Per lo stile marocchino invece, sono più indicate delle alte lanterne in legno scuro o in ferro battuto coloro bronzo e oro.

Arredare gli ambienti interni con lanterne di legno, ferro o altri materiali
Le lanterne sono utilizzabili anche in ambienti interni di cascine, sia se si tratta di stanze più rustiche che per quelle più moderne. Ad esempio in un salotto dove è presente un grande camino in pietra, le lanterne possono essere appoggiate sulla mensola sopra al camino o ai suoi piedi, per concentrare l'attenzione su di esso e creare un ambiente ancora più caldo. In alternativa le lanterne da terra possono essere messe di fianco ad una poltrona a dondolo o comunque in legno, in modo da realizzare un angolo luce adatto alla lettura o semplicemente ad un momento di relax. In un camera di una cascina invece, dove l'arredamento risulta ugualmente rustico e caratterizzato da semplici mobili lineari, piccole lanterne possono essere appoggiate su comodini in legno, sia chiari che scuri, o anche sparse per la stanza e messe su un davanzale, inserendo al loro interno piccole candele profumate. Si può osare mettendo lanterne anche in bagno in prossimità di una vasca, per un maggiore relax al momento di un lungo bagno.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca