Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Politica venerdì 03 marzo 2017 ore 15:25

Un campione del mondo diventa assessore

E' Paolo Bettini, campione di ciclismo su strada, nominato assessore nella giunta municipale di Cecina con le deleghe a mobilità, turismo e sport



CECINA — La nuova composizione della giunta comunale è stata presentata stamani dal sindaco Samuele lippi nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato gli amministratori uscenti e quelli di fresca nomina. La squadra così composta amministrerà il Comune di Cecina fino alla scadenza del mandato nel 2019.

Il sindaco Lippi si è infatti trovato a dover gestire le dimissioni per motivi personali e professionali degli assessori Biasci e Barzi.

"Guardo a questo incarico come ad una sfida nuova - ha dichiarato Paolo Bettini, campione iridato di ciclismo su strada nel 2006 e 2007 e oro olimpico ad Atene 2004, nonchè vincitore di grandi classiche e tappe nei grandi giri - da sportivo sono abituato a darmi delle mete difficili e anche in questo caso cercherò di dare il mio contributo al massimo delle mie possibilità”.

Torna invece su un terreno conosciuto Lia Burgalassi, che ha già maturato esperienza come amministratrice nella precedente giunta Benedetti.

“Il sindaco mi ha chiesto di entrare a far parte della squadra - ha spiegato Burgalassi - proprio nei campi in cui ho già avuto modo di misurarmi, lo ringrazio per la stima e mi impegno fin da ora a portare avanti il compito assegnato con senso di responsabilità e tanta passione”. Il rimpasto di giunta ha come conseguenza diretta una redistribuzione delle deleghe.

A Giovanni Salvini viene confermato l’incarico di vicesindaco a cui restano le deleghe alla Cultura e all’Istruzione, a cui si aggiungono Personale e Eventi, mentre le Politiche Sociali andranno in toto alla neo eletta assessora Lia Burgalassi, che si occuperà anche di Società della Salute (in vista anche della riorganizzazione dei distretti Val di Cecina e Val di Cornia) e di Protezione Civile.

A Paolo Bettini andranno invece il Mobilità, Turismo sportivo e Sport, un binomio quest’ultimo che negli anni si è mostrato sempre più contiguo. L’assessora Sabrina Giannini vedrà aumentare le proprie competenze con l’aggiunta del Decoro e Patrimonio. L’assessore Federico Cartei si trova confermato nel suo incarico mantenendo sostanzialmente le precedenti deleghe ad eccezione del Personale.

“E’ stata un’esperienza positiva – hanno dichiarato i due amministratori uscenti – durante la quale abbiamo cercato di fare del nostro meglio e contribuire al raggiungimento di quegli obiettivi individuati nel programma di mandato del sindaco”.“Fattori esterni e inderogabili – hanno proseguito Biasci e Barzi – ci impediscono di portare avanti nella maniera dovuta e con l’attenzione e la costanza necessaria gli incarichi assegnati, per questo motivo, pensando al bene della collettività, abbiamo rassegnato le dimissioni”. Biasci ha aggiunto: “E’ stata una decisione sofferta, ma è venuto il momento di dedicarmi alla vita privata, è una scelta di qualità di vita. Saluto con affetto la giunta, il sindaco, i dipendenti comunali e gli operatori turistici e commerciali con cui per anni mi sono interfacciato”. “



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca