Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 1° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca venerdì 21 ottobre 2016 ore 13:45

Massaggi a luci rosse made in China

Prestazioni sessuali al centro benessere

I carabinieri hanno sequestrato un centro gestito da cinesi che si trova sulla via Aurelia. I gestori hanno violato i sigilli: nascondevano denaro



ROSIGNANO M.MO — Massaggi speciali, troppo speciali. La casa di piacere sull'Aurelia, camuffata da centro benessere, è stata sequestrata ieri dai carabinieri di Castiglioncello e di Cecina. I gestori, marito e moglie, entrambi cinesi, sono stati denunciati per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e immigrazione clandestina.

Secondo quanto emerso, le massaggiatrici praticavano rapporti sessuali chiedendo compensi extra. I due gestori hanno anche violato i sigilli delle forze dell'ordine, ma i carabinieri li hanno sorpresi e all'interno del locale sono stati trovati circa 18mila euro in contanti.

Anche il denaro è stato sequestrato.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro