Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Attualità venerdì 16 gennaio 2015 ore 17:44

Cia agli agricoltori "Aspettate a pagare l'Imu"

Il 21 gennaio è attesa la sentenza del Tar sui ricorsi presentati dall'Anci contro i nuovi criteri fissati dal governo per versare l'imposta



FIRENZE — Alla fine di novembre un decreto del Ministero delle Finanze ha deciso che l'unico criterio per stabilire quali sono le aree disagiate fra la pianura e la montagna è l'altitudine a cui si trovano i municipi. La norma, definita iniqua dalle associazioni di categoria degli agricolotri, ha provocato contestazioni e ricorsi a tutti i livelli.

Di qui l'invito della Confederazione italiana agricoltori ad aspettare la sentenza del Tar prima di pagare l'Imu (la scadenza fissata dal governo è il 26 gennaio) sulla base del nuovo criterio. 

"Nell'attesa di un provvedimento correttivo da parte del governo - spiegano i rappresentanti della Cia Toscana - consigliamo agli agricoltori di non pagare".

"Il settore agricolo è in una situazione economica complessiva di gravi difficoltà - scrive in un documento la giunta toscana di Cia - ma nonostante la contrazione di talune produzioni e le ripetute avversità climatiche, continua a contribuire alla tenuta della coesione socio-economica e al matenimento i on alcuni all'incremento dell'occupazione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità