Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Attualità venerdì 08 gennaio 2016 ore 15:35

Play Energy Enel, le tre scuole vincitrici

foto Enel

Sono la scuola Alighieri di Massa, la Micali di Livorno e il liceo artistico di Pietrasanta. Menzioni speciali per gli istituti di altre nove località



FIRENZE — Play Energy è un concorso promosso da Ene in tutto il mondo mondo. All'ultima edizione, la dodicesima, hanno partecipato più di 300 scuole toscane.

A trionfare sono state le classi II A e II B della scuola primaria “Dante Alighieri” di Massa con il progetto Carosello Solare, la II H della scuola Micali di Livorno con il progetto Agire per il Sahel e il liceo artistico Stagi di Pietrasanta con il progetto Man, Food, Energy.

Menzioni speciali ad altre scuole per progetti che si sono distinti per originalità: le primarie Roncalli Galilei di Pistoia con il progetto Cartoline Smart City e Saffi di Carrara con il lavoro Racconto sul Nepal; le scuole secondarie di I grado Tozzi di Chianciano Terme con l’idea Stand per Expo ed Enrico Fermi di Prato con Innovation News; infine, le scuole superiori ISIS Da Vinci Fermi di Arcidosso, in provincia di Grosseto, con il progetto Prototipo per la depurazione dell’acqua nei Paesi in via di sviluppo, ITIS Santucci di Pomarance, nel pisano, con l’originale Dragonfly: applicazione di un drone per la sicurezza sui luoghi di lavoro; l'ISI Garfagnana e ITT Vecchiacchi di Castelnuovo Garfagnana con il progetto congiunto Generatore a pedali e infine il liceo artistico Bianciardi di Grosseto con Abitazioni mobili per Expo.

Vincitori e menzionati si sfideranno con i campioni delle altre regioni nelle finale nazionale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca