Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Cronaca venerdì 24 novembre 2017 ore 08:57

Dal braciere esce monossido, famiglia in ospedale

Il braciere dal quale è uscito il monossido

Paura a Montopoli Valdarno, con il monossido che ha invaso la casa. Sul posto 118 e vigili del fuoco. Tutta la famiglia in ospedale



MONTOPOLI VALDARNO — Alle 5 e 30 della scorsa notte la squadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Castelfranco è intervenuta in via Rodari nel comune di Montopoli Valdarno per una richiesta di soccorso per intossicazione da monossido di carbonio di una famiglia costituita da padre, madre e cinque figli.

La Sala operativa del 115 è stata attivata dall’ospedale di Pontedera, tramite il 118, a seguito del ricovero della madre per malore, alla quale sono stati trovati i valori di monossido di carbonio nel sangue molto elevati.

Giunta sul posto la squadra, attraverso rilevazioni strumentali, ha trovato valori alti di monossido di carbonio e le cause, hanno specificato i pompieri, sono da attribuirsi all’utilizzo di un braciere a carbone per riscaldare l’ambiente domestico.

Il resto della famiglia è stato ricoverato per ulteriori accertamenti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca