Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 18 luglio 2019

Attualità lunedì 20 giugno 2016 ore 15:00

Lite furiosa con lancio di oggetti in famiglia

E’ finito al Don Bosco di Pisa un uomo di 41 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia aggravati dalla presenza dei due figli piccoli



MONTOPOLI VALDARNO — La coppia da qualche tempo si era separata ma l’uomo continuava a cercarla. Nei mesi scorsi, infatti, al 41enne era stato anche rivolto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle ex compagna, dal momento che era accusato di reati persecutori.

L’uomo si era quindi trasferito a Santa Croce con la madre. Nella serata di ieri era invece e tornato dalla ex a Montopoli, dove in quel momento era presente anche la mamma di lei e i due figli minorenni.

E’ in quel momento che è scaturita una violenta lite, con tanto di lancio di oggetti. La donna, 38 anni, ha quindi avvertito i carabinieri che hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato.

Fortunatamente la lite non ha prodotto feriti.



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Cronaca