Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°18° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Politica mercoledì 16 novembre 2016 ore 17:45

Cyberbullismo, Pd in guerra con il M5S

Il sottosegretario Lotti ha querelato il titolare di un account Twitter. Interrogazioni in Parlamento su "una struttura che sul web diffama il Pd"



ROMA — Il sospetto è che su Internet un'organizzazione occulta diffonda notizie false sul Pd e le istituzioni. Cyberbullismo, per intendersi. E quindi alcuni parlamentari del Partito democratico come i senatori Francesca Puglisi, Andrea Marcucci ed Emanuele Fiano hanno presentato interrogazioni sia in Senato che alla Camera per chiedere di appurare chi si nasconda dietro a questa presunta organizzazione. Puntando il dito esplicitamente contro il Movimento 5 Stelle: "Vogliamo sapere - si legge nelle interrogazioni - se fa capo al M5S una macchina del fango che ha il compito di diffondere notizie false e diffamatorie contro il governo e le istituzioni". 

Sulla stessa linea la querela per diffamazione presentata dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti ai carabinieri di Firenze nei confronti del titolare di un account Twitter che nei giorni scorsi avrebbe definito Lotti "mafioso".

Dal canto loro i capigruppi M5S alla Cemera e al Senato Giulia Grillo e Luigi Gaetti hanno liquidato le accuse del Pd con la parola "Cyberonanismo".



Tag

Scissione PD, le risate di Di Pietro: "Non sapevo nulla"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca