Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità lunedì 18 marzo 2019 ore 18:23

Diga di Montedoglio a regime entro un anno

Dopo il dissequestro dei conci crollati è stato pubblicato il bando per aggiudicare i lavori. Entro il 2020 50 milioni di metri cubi d'acqua in più



FIRENZE — Ammonta a sei milioni di euro l'importo del bando di gara pubblicato per l'aggiudicazione dei lavori di rifacimento dei conci crollati alla diga di Montedoglio. I lavori dovrebbero partire entro settembre: questo il termine stabilito nel corso della riunione che si è svolto nella riunione a cui hanno preso parte il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, gli assessori all'ambiente e al governo del territorio Federica Fratoni e Vincenzo Ceccarelli oltre ai rappresentanti dell'Ente acque umbro toscano che gestisce la diga.

Il bando stabilisce che i lavori siano ultimati entro il 2020 ma sarà premiato chi si impegnerà, con l'offerta più vantaggiosa, a finirli prima di 12 mesi. L'ente lavora al bando da quando la magistratura ha dissequestrato i conci crollati.

Obiettivo, è far tornare la diga alla sua piena funzionalità garantendo un aumento potenziale della capacità di 50 milioni di metri cubi di acqua. 



Tag

Italia Viva, Renzi e Vespa prendono il caffè e all'ex premier «sfugge» il nome del nuovo partito

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Lavoro

Attualità