Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 14 novembre 2019

Cultura mercoledì 01 maggio 2019 ore 13:00

Due anfore romane recuperate nel mare di Capraia

Le due anfore romane (foto da Facebook "Isola di Capraia)

Le anfore saranno restaurate e saranno messe a disposizione per essere esposte nel museo archeologico che sarà realizzato sull'isola di Capraia



ISOLA DI CAPRAIA — Ieri, martedì 30 Aprile 2019,  sono state recuperate due anfore romane dai fondali marini dell'isola di Capraia.

La notizia è stata pubblicata sulla pagina Facebook dedicata all'isola di Capraia.

"30 aprile 2019, - si legge sulla pagine Facebook - grazie al robot subacqueo Multi Pluto dell'Ing. Guido Gay a bordo del Catamarano Daedalus sono state recuperate due magnifiche anfore Romane di epoca Repubblicana. La anfore sono intatte, provenivano dalla Spagna ed erano a bordo di una nave affondata a poche miglia da Capraia. Il recupero è stato effettuato alla presenza della Dott.ssa Pamela Gambogi responsabile della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana. La anfore saranno restaurate a cura della restauratrice Nawal Menad e saranno esposte nel futuro museo archeologico di Capraia".

Prevista un'altra ricerca nei fondali marini per cercare altri reperti da studiare per delineare un quadro più preciso dei traffici marittimi che hanno interessato l'isola di Capraia in epoca romana, come spiega la dottoressa Pamela Gambogi nel video qua sotto.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca