Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°27° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 21 giugno 2019

Attualità lunedì 14 gennaio 2019 ore 10:44

Meduse d'inverno nel mare dell'Elba

Meduse d'inverno a Portoferraio

Legambiente Arcipelago toscano spiega che la presenza delle meduse all'Elba è connessa ai cambiamenti climatici e al riscaldamento del Mediterraneo



PORTOFERRAIO — Segnalate numerose presenze di meduse durante l'inverno sulle coste dell'isola d'Elba. Anche Legambiente Arcipelago toscano ha ricevuto numerose segnalazioni e perciò interviene.

"A Legambiente Arcipelago Toscano - spiega l'associazione ambientalista - sono arrivate diverse segnalazioni di numerose meduse nel porto o spiaggiate lungo la costa di San Giovanni a Portoferraio, un fenomeno simile più comune i primavera e in autunno – viene segnalato del Wwf ad Alghero, nella costa nord-occidentale della Sardegna. In entrambe le segnalazioni si tratta di 'meduse luminose' (Pelagia noctiluca), ben visibili anche di notte grazie alla loro bioluminescenza".

"Secondo diversi esperti, - spiega Legambiente -questo fenomeno anomalo di presenza di meduse lungo la costa in pieno inverno è probabilmente causato dalla 'tropicalizzazione' del Mediterraneo che, con il riscaldamento delle acque, allungherebbe il periodo di permanenza di questi celenterati".

"Il 2018 è stato il quarto anno più caldo registrato sulla Terra e il più caldo mai registrato dall’uomo in Italia e il terzo in Toscana – superato impercettibilmente solo dal 2003 e dal 2014".

Secondo Legambiente possono essere varie le cause: dal cambiamento climatico, alla presenza di troppa plastica in mare etc.

Legambiente inoltre spiega che "il riscaldamento globale e quello ancora più accelerato del mediterraneo rischiano di rendere annuale – da stagionale che era - la presenza delle meduse lungo le coste, con conseguenze per la vita marina e per le attività umane legate alla blue economy e al turismo, che sono ancora tutte da valutare ma che non sembrano proprio positive".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità