Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°26° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 22 agosto 2019

Cronaca mercoledì 03 ottobre 2018 ore 14:12

Casa esplosa, anche Giorgio non ce l'ha fatta

Dei tre feriti nell'esplosione di un'abitazione a San Zio, ancora lotta per la vita Meri Baragli. Sabato era morta la madre, ieri il fratello



CERRETO GUIDI — Anche Giorgio Baragli, 60 anni, non ce l'ha fatta. Sale dunque a due il triste bilancio a seguito dell'esplosione di un'abitazione in località San Zio, avvenuta giovedì scorso, che oltre a Giorgio ha visto coinvolte la madre Vanda Vignozzi, deceduta sabato all'ospedale Cisanello di Pisa, e della sorella Meri Baragli, tuttora ricoverata in gravi condizioni sempre a Pisa.

La notizia della morte di Giorgio è arrivata dall'ospedale Parma, dove era stato ricoverato per le gravi ustioni riportate.

Per accertare fino in fondo cosa abbia potuto scatenare l'esplosione la procura di Firenze ha aperto un fascicolo, per omicidio colposo e incendio colposo, al momento a carico di ignoti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca