Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°24° 
Domani 10°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 20 settembre 2019

Cronaca martedì 01 gennaio 2019 ore 11:51

Salvata dal marito violento

​La sera del 30 dicembre i carabinieri di Castelfiorentino hanno arrestato un 48enne albanese per il reato di maltrattamenti in famiglia



MONTAIONE — E’ stata la stessa vittima, la moglie quarantenne, ad allertare i militari dopo essere stata ripetutamente colpita al volto con diversi schiaffi all’interno delle mura domestiche ed in presenza della figlia minore, a quanto pare per futili motivi, dal marito, un albanese di 48 anni.

I fatti, che rischiavano di degenerare in tragedia, il 30 dicembre sera, nel territorio di Montaione. 

Grazie al coraggio della donna, che in un momento di desistenza del suo aggressore è riuscita a chiamare il 112, e all’immediato intervento delle forze dell’ordine, sarebbero state evitate conseguenze ben peggiori: l’arrivo dei militari ha interrotto l’escalation di violenze nei confronti della donna, che è stata subito trasportata al pronto soccorso di Empoli per le cure del caso.

Dopo le formalità di rito, il marito violento è stato posto agli arresti e trasferito alla casa circondariale di Sollicciano.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità