Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°22° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Attualità sabato 04 giugno 2016 ore 16:58

Nuovo caso di meningite B

Colpita una 28enne di Cerreto Guidi, ricoverata all'ospedale S. Giuseppe. Avviso di profilassi per i frequentatori di un bar e di un circolo Arci



EMPOLI — La donna, residente a Cerreto Guidi dove lavora presso la locale Misericordia, è arrivata stamani al pronto soccorso dell'ospedale empolese accusando febbre alta e cefalea ed è subito sottoposta alle cure e agli accertamenti del caso. In poche ore il laboratori di immunologia del Meyer ha confermato la diagnosi di meningite da meningococco di tipo “B”.

Immediatamente è scattata l'indagine epidemiologica dell’Unità Funzionale di Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione di Empoli: una quarantina di persone tra i contatti più stretti della ragazza - compresi i familiari, il personale di assistenza e quello della Misericordia di Cerreto Guidi - sono già stati sottoposti a terapia antibiotica.

Ulteriori indagini hanno permesso di ricostruire gli spostamenti della donna e lanciare un appello alla profilassi: oltre il luogo di lavoro, negli ultimi giorni la 28enne ha frequentato regolarmente il “Bar Centrale” di Cerreto Guidi, ed è stata alla manifestazione “Dama di Birra” presso il Circolo ARCI di Corniola, la notte tra il 27 e il 28 maggio dalle 00.30 alle 03.30.

L'Asl ToscanCentro ricorda che la profilassi è raccomandata solo per coloro che hanno avuto contatti ravvicinati con la donna, in ambienti chiusi, nei 10 giorni precedenti l’inizio della sintomatologia, ovvero a partire dal 25 maggio scorso.



Tag

Leopolda, Renzi: «Togliere il voto agli anziani? No, togliere il fiasco a Grillo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità