Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani -1°6° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 10 dicembre 2019

Attualità venerdì 26 giugno 2015 ore 17:40

Erri De Luca e Wu Ming al meeting antirazzista

Dal 1 al 5 luglio il Parco dei Pini ospiterà la 21° edizione dell'appuntamento internazionale sui diritti umani organizzato da Arci e Regione Toscana



CECINA — Il nome scelto per l'edizione di quest'anno è Mare aperto e il motivo è preso detto "E' in segno di buon auspicio - spiegano gli organizzatori -  perché il Mediterraneo torni ad essere quel mare che per millenni ha unito popoli e culture anziché un immensa tomba di persone innocenti in modo che la società italiana che oramai è preda di tensioni e paure alimentate dal forte sentimento discriminatorio riesca a trovare la giusta via per far fronte al fenomeno delle migrazioni".

L'incontro, promosso da Arci in collaborazione con la Regione Toscana, Cesvot Provincia di Livorno e dai Comuni di Cecina, Rosignano, e Bibbona vedrà fra i suoi ospiti lo scrittore Erri De Luca, il comico Montanini e il collettivo Wu Ming oltre al governatore Enrico Rossi e darà particolare spazio ad appuntamenti di formazione e dialogo. Tra cui la prima edizione del Summer School dell'antirazzismo che in quattro sessioni punterà ad analizzare la situazione attuale e gli strumenti a disposizione del movimento antirazzista in un contesto sia Italiano che europeo.

Numerosi inoltre gli spazi ed i laboratori dedicati ai più piccoli insieme a spettacoli di intrattenimento dal palco  che accompagneranno e chiuderanno tutte le giornate dell'incontro.

"Il meeting antirazzista è un appuntamento importante - ha affermato il neo-assessore alla Sanità Stefania Saccardi - a cui la Regione tiene particolarmente perché ha contribuito a mobilitare e a far crescere la coscienza civile sul grande tema dei diritti umani e della lotta alle discriminazioni, concentrandosi di anno in anno sugli argomenti emergenti".



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità