Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°30° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 15 settembre 2019

Cronaca lunedì 19 agosto 2019 ore 17:25

Libri a prezzi stracciati ma l'editore è fallito

Sequestrati anche in Toscana migliaia di volumi che una casa editrice pugliese in bancarotta ha continuato a vendere sul web



FASANO — Sono circa 93mila, tra testi scientifici, saggi e collane, i libri che la guardia di finanza ha sequestrato su disposizione del Tribunale di Brindisi tra la Puglia, la Toscana e l'Umbria, per un ammontare di oltre un milione e 300mila euro. 

Secondo quanto accertato dagli investigatori, i volumi costituivano gran parte del patrimonio aziendale di una casa editrice dichiarata fallita e, a quanto pare, erano stati ceduti poco prima del fallimento a prezzo stracciato a un'altra società del settore, con la stessa sede e riconducibile allo stesso editore. Poi, però, erano rivenduti su internet a prezzo di copertina

I finanzieri hanno denunciato sia l'amministratore della casa editrice fallita che quello della società creata prima del fallimento. I reati contestati sono bancarotta documentale e patrimoniale aggravata e omessa dichiarazione dell'esistenza di altri beni da ricomprendere nell'inventario. 



Tag

Il popolo del Prosecco: tra baci gay e drag queen spunta anche Zaia

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca