Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°20° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 22 settembre 2019

Attualità sabato 08 settembre 2018 ore 11:20

Caos alta velocità, lento ritorno alla normalità

Solo in mattinata i treni sono tornati a circolare in modo regolare sulla linea Roma-Firenze dopo il guasto che ha paralizzato per ore il traffico



FIRENZE — Incubo alle spalle, almeno sembra. Sulla linea dell'alta velocità Roma-Firenze, che ieri è rimasta paralizzata per ore a causa di un guasto alla linea elettrica di alimentazione tra Settebagni e Capena (vedi articolo correlato), i treni stamattina sono tornati a circolare in modo regolare. A spiegarlo sono le stesse Ferrovie dello Stato. 

I tecnici hanno lavorato per ore e nella notte sono riusciti a risolvere il problema che ha mandato in tilt la circolazione scatenando il caos in particolare alla stazione Termini di Roma e a cascata sulle stazioni lungo la linea dell'alta velocità. I passeggeri del Frecciarorssa rimasto fermo a Settebagni, alle porte della Capitale, saranno rimborsati del biglietto. A bordo c'era anche il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, di rientro da Roma a Firenze. 

In compenso, stamattina, i problemi si sono avuti sul nodo di Torino dell'alta velocità dove, sempre a causa di un guasto alla linea elettrica a Porta Nuova, otto treni av e quindici regionali hanno accumulato ritardi fino a 70 minuti. Quattro regionali invece sono stati direttamente cancellati. 



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca