Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani -1°2° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 dicembre 2018

Arte martedì 12 aprile 2016 ore 06:00

Arte sacra a quattro sensi

Le sculture esposte a Palazzo Panciatichi sono state create da artisti non vedenti durante il corso a loro dedicato dalla Scuola di arte sacra



FIRENZE — Un'esperienza artistica per chi non può vedere ma che l'arte la può toccare e vedere con gli occhi dell'anima. Le opere in mostra nella sede del Consiglio regionale sono nate dall’incontro tra il direttore della Scuola di arte sacra Giorgio Fozzati con Andrea Bianco, scultore non vedente di Bolzano, che hanno deciso di fare un corso di scultura per artisti non vedenti. 
Marco Augusto Duenas, scultore di Cordova, è stato il direttore del corso, affiancato da Marino Ceccarelli, Fernando Cidoncha, Nicola Hornaecker e con la partecipazione di Monica Michelotti dell’Accademia di Belle Arti di Carrara.
Oltre alla mostra sabato 16 aprile nella Sala del Gonfalone di Palazzo Panciatichi si terrà un convegno sul tema “L’Arte per tutti: accessibilità alle scuole d’arte e ai musei”: oltre a Eugenio Giani, Stefania Fuscagni, presidente dell'Associazione Scuola di Arte Sacra Onlus, Eike Schmidt, direttore della Galleria degli Uffizi.

Le opere in mostra sono state raccolte anche in un catalogo pubblicato dalla Presidenza del Consiglio Regionale.

“Le donne e gli uomini non vedenti autori di queste opere – commenta il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani - hanno elaborato le loro sculture traducendo con le mani un’inedita idea di bellezza, che colpisce profondamente l’osservatore”.

GIORGIO FOZZATI SU MOSTRA ARTE SACRA A 4 SENSI
EUGENIO GIANI SU MOSTRA ARTE SACRA A 4 SENSI


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca