Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 23° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 ottobre 2017

Cronaca lunedì 11 gennaio 2016 ore 12:20

Ashley 'Ho uno stalker'

Questo il post a corredo di una foto di lei mentre passeggia con il cane. Sembra però una frase scritta per scherzo con chi le ha scattato l'immagine

FIRENZE — 'I have a stalker',  scriveva Ashley Olsen, la 35enne strangolata a Firenze, in un post su Instagram  il 13 settembre. 

A corredo del post, una sua foto, scattata dall'alto, mentre passeggiava nel rione di San Frediano con Scout, il suo inseparabile beagle

Al momento l'immagine viene valutata, da chi sta portando avanti le indagini, come uno scherzo tra lei e chi le ha scattato la foto

Ashley commenta la foto anche con altri hashtag in un inglese gergale. Tra questi, uno è dedicato al suo beagle Scout.

Non risultano infatti né denunce né segnalazioni di stalking fatte dalla 35enne americana. 

Gli investigatori si starebbero concentrando sugli incontri fatti dalla donna nella notte tra giovedì e venerdì scorsi all'interno del locale Montecarla di via de' Bardi, l'ultimo posto in cui è stata vista viva.

Uno degli scenari vagliati in queste ore dagli investigatori, che nei giorni scorsi hanno sentito a lungo il fidanzato e gli amici della giovane, è che la 35enne possa essere stata uccisa da qualcuno incontrato, magari occasionalmente, proprio all'interno del locale. Tutte le ipotesi restano tuttavia aperte, in attesa dei primi risultati dell'autopsia che sarà eseguita nella giornata di oggi.

Sui social, Instagram e Twitter Ashley parlava di tutto. 

Affidava alle immagini soprattuto la gioia di vivere in una città dove era piena di amici. Amava il calcio storico e tifava i Bianchi tanto da incitarli non solo dal vivo ma anche tramite i social.  Solo nell'ultimo periodo aveva iniziato a postare immagini e pensieri più cupi.

Solo 14 giorni prima della tragica morte aveva pubblicato l'immagine di una pagina del libro Mangia, prega, ama di Elizabeth Gilbert

Un particolare che potrebbe fare pensare che Ashley stesse affrontando un periodo di crisi nella relazione con il fidanzato fiorentino. 


Questo il testo della pagina postata su Instagram da Ashley: ""Devo fare qualcosa con David. Forse per noi è arrivato il tempo di chiudere definitivamente la nostra storia. Noi ci siamo già lasciati, questo era ufficiale, ma abbiamo sempre lasciato aperta una finestra di speranza, perché forse un giorno (magari dopo miei viaggi, magari dopo un anno lontani) avremmo potuto darci un'altra possibiltà. Noi ci amavamo. Non era questo il problema. È che non riuscivamo a capire come smettere di renderci reciprocamente infelici, in quella maniera disperatamente lancinante che ti strappa l'anima". La scorsa primavera David aveva offerto una soluzione alle nostre sofferenze: "Che ne pensi se noi semplicemente ammettessimo che abbiamo una brutta relazione ma che comunque la sopportassimo? Se ammettessimo che ci facciamo del male a vicenda, che litighiamo continuamente e non facciamo quasi mai sesso ma che non possiamo vivere l'uno senza l'altro e ce ne facessimo una ragione? E così potremmo continuare a stare insieme infelici ma felici di non essere lontani". Che sia di testimonianza di quanto io amassi disperatamente questo ragazzo c'è il fatto che io ho speso gli ultimi 10 mesi a prendere in seria considerazione questa offerta. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca