Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°23° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità martedì 31 ottobre 2017 ore 18:13

Contro l'erosione della costa 2,8 milioni di euro

L'assessore Fratoni ha presentato a Villa Bertelli il progetto regionale di ripascimento del litorale fra Massa Carrara e Pietrasanta



FORTE DEI MARMI — "Il nostro obiettivo è quello di rallentare l'erosione delle spiagge nel tratto costiero compreso tra Massa e Marina di Pietrasanta. Per questo investiremo 2,8 milioni di euro di risorse regionali, ottenendo un doppio risultato: ci affiancheremo all'opera di escavo che annualmente l'autorità portuale regionale conduce nell'area del porto di Viareggio e forniremo nuova alimentazione ad un tratto di litorale soggetto ad erosione". E' con queste parole che l'assessore regionale all'ambiente, Federica Fratoni, ha presentato questa mattina a Villa Bertelli a Forte dei Marmi, nel corso dell'iniziativa organizzata dai Paladino apuoversiliesi, il progetto regionale di ripascimento del litorale di Massa a sud del fosso Poveromo.

La procedura, che ha iniziato il percorso di valutazione di impatto ambientale, prevede l'affidamento tramite gara e la consegna dei lavori tra circa un anno, nel novembre 2018. Da quella data scatteranno i circa sei mesi di tempo necessari a movimentare 104.000 metri cubi di sabbia, trasportandoli via mare dall'area portuale di Viareggio per 17 chilometri fino all'area interessata la ripascimento.

Si procederà al ritmo di 800 metri cubi di sabbia movimentati ogni 9 ore e riversati in due aree distanti circa 700 metri l'una dall'altra. Grazie al gioco delle correnti si attendono benefici lungo un tratto di circa due chilometri di costa, fino a Marina di Pietrasanta.



Tag

«Report», l'indagine sulle capsule di caffè che non si smaltiscono e quelle (poche) di alluminio riciclate

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca