Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Cronaca martedì 14 maggio 2019 ore 17:09

Crac Consorzio Etruria, ex vertici condannati

I due ex presidenti e un consigliere delegato sono stati condannati per bancarotta e assolti dall'accusa di falso in bilancio



FIRENZE — E' arrivato il giorno della sentenza per il processo incentrato sul crac del Consorzio Etruria. Il tribunale fiorentino ha condannato per bancarotta i due ex presidenti Armando Vanni (quattro anni e sei mesi carcere) e Luigi Minischetti (sei anni) e il consigliere delegato Massimo Pagnini (cinque anni e sei mesi). Vanni, Minischetti e Pagnini sono stati invece assolti dall'accusa di falso in bilancio. I due ex presidenti dovranno farsi carico di un risarcimento danni a favore della curatela fallimentare del Consorzio Etruria, da definire in sede di tribunale civile.

Assolti da tutte le accuse Giovanni Turba, Ciro Paradisi e Marco Fontanelli.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca