Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 23 maggio 2019

Attualità mercoledì 20 dicembre 2017 ore 16:00

La Toscana vara la carta unica dello studente

In distribuzione dall'anno accademico 2018/2019 la tessera riservata agli studenti universitari per accedere ai servizi di tutti gli atenei toscani



FIRENZE — Nome, cognome, numero di matricola, Università di appartenenza tutto sotto un'unica dicitura, 'Studente della Toscana'. Questo quanto riportato sulla carta unica regionale dello studente universitario nata da un protocollo di intesa tra Regione, Azienda regionale per il diritto allo studio universitario, Università di Firenze, Siena, Pisa e Università per stranieri di Siena che sarà firmato nelle prossime settimane.

La tessera magnetica, presentata ufficialmente nella sede della presidenza regionale a Firenze, sarà in distribuzione dall'anno accademico 2017/2018 e consentirà di accedere in qualsiasi ateneo toscano ai servizi del diritto allo studio, come mensa e biblioteche. Ma la prospettiva è di ampliare presto il ventaglio dei servizi in particolare ai trasporti e all'accesso alla cultura. 

La carta unica regionale dello studente, ha spiegato la vicepresidente Barni, è uno dei 25 punti del mandato della giunta e potrà anche essere ricaricata e utilizzata come borsellino elettronico. La previsione, al momento, è di emetterne almeno 112mila in tutti gli atenei toscani. Secondo i dati del ministero dell'Istruzione relativi all'anno accademico 2016/2017, sono circa 45mila le tessere che saranno distribuite agli iscritti delle Università di Pisa, 50mila quelle in distribuzione all'Università di Firenze, 15mila a Pisa e 2mila all'Università per stranieri di Siena. 

All'orizzonte c'è già l'idea di estendere la carta anche agli studenti delle altre istituzioni universitarie regionali che ancora non fanno parte del protocollo d'intesa. In quel caso il numero di tessere da emettere salirà a 120mila. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità