FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 23 marzo 2017

Attualità mercoledì 04 novembre 2015 ore 14:20

La Regione investe in spettacoli e biblioteche

La giunta Rossi ha stanziato 15 milioni di euro per le politiche a sostegno di progetti teatrali, della danza, della musica, del cinema e dei musei

FIRENZE — La prima parte degli investimenti saranno destinati ad iniziative e programmi in ambito teatrale, della danza, della musica e del cinema.

La seconda mandata andrà a finanziare biblioteche ed archivi.

Al Maggio musicale fiorentino saranno destinati 2 milioni e 540 mila euro, 1,5 milioni per il Teatro della Toscana, 400 mila euro per la Fondazione Teatro Metastasio, 300 mila euro per il teatro di tradizione (ovvero il Teatro del Giglio di Lucca, il Goldoni di Livorno e il Verdi di Pisa) e 460 mila euro per la Fondazione Festival Pucciniano.

Un milione di euro viene desinato all'Orchestra regionale della Toscana, 900 mila euro alla Fondazione Toscana Spettacolo, 134 mila euro al centro di ricerca "Tempo reale", 162 mila alla Compagnia Virgilio Sieni danza, 86.500 all'Associazione teatrale pistoiese, 150 mila al Teatro di Rifredi, 260 mila alla Fondazione Fabbrica Europa e altri 96 mila a disposizione per attività di valorizzazione in aree di disagio.

Inoltre vanno alla musica colta, jazz e popolare contemporanea 350 mila euro.

Alla diffusione del cinema di qualità sono stati riservati 738 mila euro, mentre 300 mila sono complessivamente destinati ai festival del cinema. All'Accademia musicale chigiana andranno 100 mila euro, 500 mila per la Fondazione Scuola di musica di Fiesole e 200 mila a Rete Toscana Classica.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca