Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°32° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 luglio 2019

Attualità mercoledì 15 marzo 2017 ore 12:03

Genitori in piazza contro i vaccini obbligatori

In 60 hanno chiesto di essere ascoltati dalla commissione regionale sanità sulla proposta di legge che lega l'iscrizione a scuola alle vaccinazioni



FIRENZE — Il raduno delle famiglie contrarie alla proposta di legge della Regione Toscana “Disposizioni in merito alle vaccinazioni per i minori di età” è in programma il 22 marzo in via Martelli a Firenze. La manifestazione è prevista dalle 11 alle 14 nell’area pedonale.

Ad oggi, si legge in una nota del comitato Cliva, sono circa sessanta le persone che hanno chiesto di poter essere ascoltate dalla Commissione a titolo personale o in rappresentanza di gruppi di genitori, organizzati o informali, per poter esprimere ed argomentare le ragioni del proprio dissenso. 

In sostanza, la proposta di legge prevede che, per accedere agli asili nido e alle scuole materne, i bambini dovranno aver effettuato non solo le vaccinazioni obbligatorie ma anche quelle raccomandate dal Piano nazionale di prevenzione.

Negli ultimi mesi sono state molte le iniziative promosse dai cittadini per esprimere il proprio dissenso nei confronti dell'introduzione di questa legge. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità