Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 13°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 giugno 2019

Attualità martedì 21 maggio 2019 ore 15:46

Guerra alla plastica, la Toscana anticipa l'Europa

Accordo tra Regione e balneari per eliminare la plastica monouso sulle spiagge dall'estate. L'Unione Europea ha fissato il limite al 2021



FIRENZE — La Toscana punta a essere la prima regione impegnata nella lotta alla plastica e lo fa con un protocollo d'intesa siglato con Comuni e rappresentanti dei balneari per eliminare dall'estate i rifiuti di plastica monouso, come piatti, posate e bicchieri che imbrattano le spiagge, anche quelle libere.

Un provvedimento che anticipa la data del 2021 approvata dal Consiglio dell'Unione Europea come limite invalicabile per eliminare la plastica usa e getta, annunciato dal presidente della Regione Enrico Rossi e dall'assessore alla presidenza Vittorio Bugli nel corso di un briefing in cui è stata illustrata anche una delibera approvata dalla giunta che da settembre esclude l'utilizzo della plastica monouso dalle mense gestite direttamente dalla regione, da quelle che alla regione sono legate da altri enti o che da essa ricevono contributi. Si va dalle mense scolastiche a quelle universitarie fino a quelle del comparto della sanità per un bacino di circa 200mila persone. E già si pensa anche a come intervenire sulla composizione delle bottiglie di plastica e sul loro riuso. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca