Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 19 novembre 2019

Attualità martedì 18 aprile 2017 ore 10:44

Il silenzio del blogger fermato in Turchia

Gabriele Del Grande foto Wikipedia

Giorni di ansia per la famiglia del reporter Gabriele Del Grande, giornalista lucchese fermato per un controllo dalla polizia al confine con la Siria



FIRENZE — Il padre di Gabriele Del Grande, che vive in Lucchesia, ha raccontato che dopo l'sms di domenica scorsa, inviato da Gabriele alla moglie per dire che era stato fermato, di suo figlio non ha saputo più niente.

"L'importante - afferma ora il padre - è che torni a casa, ha due bimbi piccoli e una moglie, oltre a noi". "Le autorità turche garantiscono che sta bene, ma ancora nessuno di noi, e neppure l'ambasciata, si è potuta mettere in contatto con lui", ha aggiunto il padre ai microfoni del Tgr della Toscana.

Rassicurazioni sul caso sono arrivate dalla Farnesina che ha precisato che il reporter è stato fermato "perché si trovava in una zona del Paese in cui non è consentito l'accesso". 

Il ministero degli Esteri, in stretto raccordo con l'Ambasciata d'Italia ad Ankara e il Consolato a Smirne, continua a seguire il caso con la massima attenzione per favorire una rapida soluzione della vicenda. 

A proposito di Del Grande, il ministro Angelino Alfano spiega che "abbiamo attivato tutti i nostri canali, sia in loco sia qui. Abbiamo ricevuto delle rassicurazioni, informato la famiglia e chiesto che tutto si concluda nel più breve tempo possibile".



Tag

Migranti, Salvini replica al ministro Trenta: «Qualcuno si è svegliato nervosetto»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità