Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Attualità mercoledì 10 febbraio 2016 ore 07:33

Il vento spazza la Toscana, allerta per i fiumi

Nella notte Ombrone e Bisenzio hanno superato il primo livello di guardia. Frana a Camaiore. Piogge intense e venti molto forti fino al pomeriggio



FIRENZE — La protezione civile ha prorogato l'allerta meteo in Toscana a causa  di una perturbazione in transito sul nord-ovest dell'Italia che ha portato nubifragi, forti venti di ponente e mareggiate per tutta la notte.

Le province toscane maggiormente a rischio esondazione di fiumi e torrenti sono quelle di Massa, Lucca, Pistoia e Prato mentre il vento sta colpendo soprattutto la costa centrale e meridionale e le zone interne della regione.

Raffiche molto forti sulla A1 nel tratto fra Barberino di Mugello e Calenzano. 

Alberi caduti in Versilia e a Viareggio dove il Comune ha disposto la chiusura di piazza Mazzini invasa dalla sabbia.

Nella notte i fiumi Ombrone e Bisenzio hanno superato il primo livello di guardia. La situazione è costantemente monitorata.

Ieri il maltempo  ha provocato una frana sulle colline di Camaiore, sulla via di Gombitelli. La strada è stata chiusa la transito e riaprirà dopo i lavori di messa in sicurezza del versante.

Nel corso della mattinata di oggi rovesci di pioggia a cadenza intermittente si abbatteranno soprattutto sulle zone centro-meridionali. Dal pomeriggio è atteso un generale miglioramento delle condizioni meteo.

Anche per il vento è prevista un'attenuazione dal pomeriggio mentre il mare continuerà ad essere agitato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca