Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -9°4° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 dicembre 2018

Economia martedì 02 agosto 2016 ore 16:10

L'economia rallenta, meno assunzioni e più voucher

Servizio di Serena Margheri

Frenano gli investimenti, aumenta la disoccupazione, diminuiscono le assunzioni e aumentano quelle a termine. Questo il quadro fotografato dalla Cgil



FIRENZE — Questo il quadro fotografato dalla Cgil nel terzo trimestre 2016 in Toscana, attraverso il nuovo Focus sull'economia realizzato da Ires. 

Per il Pil, nella precedente stima per il 2016, si ipotizzava una crescita del 1,1% mentre oggi la stima sarebbe dello 0,8%, con proiezioni in calo per i prossimi anni. ll dato più preoccupante è quello degli investimenti che subiscono un forte rallentamento per il 2016: dal 1,7% allo 0,9%. Continua però la crescita dell'export toscano. Il settore che tira è quello meccanico. C'è invece una leggera flessione delle esportazioni relative al Tessile Abbigliamento Calzaturiero.

Tutto accompagnato dall'aumento della precarietà con il boom dei voucher. Sono stati 3milioni di quelli utilizzati nel 2016 contro i due milioni del 2015. Nei primi cinque mesi del 2016 le assunzioni con contratto di lavoro subordinato sono 35.000 in meno rispetto allo stesso periodo del 2015, con un calo del 9,6%. In un anno la quota del tempo indeterminato scende dal 34,6% al 25,7% mentre il lavoro a termine sale dal 60,6% al 68,6%. Rispetto alla precedente rilevazione, il tasso di disoccupazione passa dal 9,3% al 10,2%. In crescita la cassa integrazione.

DALIDA ANGELINI SU FOCUS ECONOMIA TOSCANA 3 2016 - dichiarazione


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità