FIRENZE
Oggi 4° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 10 dicembre 2016

Attualità martedì 08 marzo 2016 ore 15:14

Lotta dura contro i furbetti del biglietto

Sono 430 le persone allontanate prima di salire perché senza ticket valido. Fra le stazioni più controllate quella di Prato Porta al Serraglio

FIRENZE — In Toscana è lotta dura al viaggiatore senza biglietto. Oltre 5.000 i controlli in un solo giorno. E il risultato è stato 430 persone allontanate prima di salire a bordo perché prive di biglietto, 104 regolarizzate per un incasso di oltre 1.000 euro, 52 verbali di accertamento emessi. In 9 casi è stato necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Oggetto delle verifiche di Trenitalia anche gli abbonamenti a tariffa Isee per i quali è necessario esibire il tagliando rilasciato dalla Regione Toscana. Fra le realtà più controllate la stazione di Prato Porta al Serraglio.

E’ la terza volta dal novembre 2015 che la Toscana finisce sotto la lente di attenzione con i controlli messi in piedi da Trenitalia.

Il nuovo approccio di Trenitalia al fenomeno dell’evasione va a beneficio dei viaggiatori, che paga il biglietto e l’abbonamento e delle Regioni. Infatti, le risorse recuperate contribuiranno a proseguire nel percorso di ammodernamento e potenziamento della flotta regionale.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca