Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°16° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Attualità sabato 07 novembre 2015 ore 12:44

Mille volontari in campo per Papa Francesco

Le Misericordie si mobilitano in forze per permettere ai diversamente abili di partecipare alla messa allo stadio Franchi: 300 i mezzi impiegati



FIRENZE — Numeri imponenti quelli che le Misericordie Toscane stanno predisponendo per il servizio di trasporto e di assistenza delle persone diversamente abili che parteciperanno alla Santa Messa di Firenze in programma martedì prossimo al Franchi, e per garantire l’assistenza sanitaria durante l’evento.

A Firenze, la mattina di martedì circa 600 i confratelli andranno a prendere i disabili a domicilio, grazie all'utilizzo circa 300 mezzi sociali adibiti al trasporto  con carrozzina, e li accompagneranno allo stadio. Là altri 100 confratelli, insieme ai volontari di Unitalsi, si prenderanno cura di loro durante l’attesa e la Messa. Per accompagnare i disabili che possono camminare verranno utilizzati anche tre pullman.

In 250 invece saranno impegnati dentro e fuori dallo stadio, in supporto al 118, nel servizio di emergenza sanitaria.

Misericordie mobilitate anche a Prato, con circa 200 volontari, per l’incontro mattutino con Papa Francesco.

"Saremo parte di una grande giornata per Firenze, Prato e per la Toscana tutta - esulta il Presidente delle Misericordie della Toscana, Alberto Corsinovi - accanto a Papa Francesco, che ci ha fatto l’immenso dono di indire un Anno Santo dedicato a quella Misericordia divina a cui le nostre associazioni da secoli si ispirano”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Cronaca

Attualità