Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -9°4° 
Domani -3°6° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 dicembre 2018

Cronaca mercoledì 03 agosto 2016 ore 13:17

Morta bruciata, ora l'accusa è omicidio volontario

Dopo la morte di Vania Vannucchi cambia l'ipotesi di reato per Pasquale Russo, l'uomo di 46 anni che era stato arrestato per tentato omicidio



LUCCA — Si aggrava l'accusa nei confronti di Pasquale Russo: l'accusa ora è quella di omicidio volontario anche se "Sulle aggravanti valuterà il magistrato. L'uomo si trova in carcere in attesa che il gip decida sulla convalida". Lo ha detto il dirigente della squadra mobile di Lucca, Silvia Cascino, nel corso di una conferenza stampa. 

"Stiamo cercando di approfondire che tipo di relazione avesse con Vania Vannucchi perché lui è sposato", ha aggiunto la dirigente riferendosi al 46enne di Segromigno, una frazione del comune di Capannori, accusato della morte di Vania Vannucchi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità