Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 ottobre 2018

Attualità martedì 27 febbraio 2018 ore 18:00

Neve e ghiaccio, altri treni cancellati

Seconda giornata di passione per i viaggiatori fra ritardi e decine di cancellazioni. RFI garantisce per domani '80 per cento dei convogli AV



FIRENZE — Dopo la terrificante odissea affrontata ieri da migliaia di viaggiatori sulle linee ferroviarie italiane, letteralmente andate in tilt per il ghiaccio e la neve con ritardi di 7-8 ore per alcuni convogli, anche oggi sono stati registrati notevoli disagi su buona parte della rete.

A metà pomeriggio il sito di Trenitalia elencava 43 treni Av cancellati in base al piano neve presisposto da Ferrovie, di cui undici in partenza da Milano, altrettanti da Napoli, otto da Roma e da Torino. Treni cancellati anche fra quelli in partenza da Lecce, Taranto, Palermo e Ancona.

In una nota l'altra compagnia ferroviaria Italo ha dichiarato che oggi soppressioni e ritardi sono stati causati "da gravi problemi dell'infrastruttura di rete, così come è accaduto ieri". E altre soppressioni sono in vista per la giornata di domani, mercoledì 28 febbraio.

"Ci scusiamo per il disservizio non dipendente dalla nostra responsabilità - si legge ancora nella nota di Italo - Ci siamo già attivati per i dovuti rimborsi ai viaggiatori".

Dal canto loro le Ferrovie hanno garantito per domani almeno l'80 per cento delle corse Av sulla direttrice Napoli-Roma. In miglioramento anche la situazione dei treni regionali. O almeno si spera.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità