Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità domenica 07 maggio 2017 ore 07:30

Oltre mezzo milione per la formazione in azienda

Lo stanziamento è stato deciso dalla Regione per la formazione dei lavoratori coinvolti in situazioni di crisi collegate a piani di riconversione



FIRENZE — A spiegare il senso della delibera della giunta regionale è stata Cristina Grieco, assessore regionale alla formazione e al lavoro. "La Regione intende favorire la formazione dei lavoratori coinvolti in situazioni di crisi collegate a piani di riconversione e ristrutturazione aziendale. Per questo abbiamo stanziato complessivamente 530.000 euro, che potranno essere utilizzati su tutto il territorio regionale, e che sono destinati a rendere più adeguata la formazione dei neo assunti, per un loro migliore inserimento in azienda".

Due le azioni previste dal bando che sarà pubblicato a breve e che riguarda progetti di interventi su almeno 5 lavoratori ciascuno. Si tratta di progetti di formazione continua destinati ai neo assunti o a coloro che sono già in pianta organica ma sono coinvolti in situazioni di crisi collegate a piani di riconversione o ristrutturazione aziendale attuati dall'impresa.

"Siamo convinti – ha poi detto l'assessore Grieco – che la qualificazione del personale dipendente rimanga l'elemento centrale per la fuoriuscita delle aziende dalle situazioni di crisi e per la loro collocazione in ambiti produttivi che hanno opportunità di sviluppo. Ed è su questo che intendiamo insistere. Del resto occorre sottolineare che siamo già intervenuti nelle aree di crisi complessa, destinando 700mila euro a quelle livornese e amiatina e 1 milione di euro a quelle di Massa e di Piombino. Il bando che tra breve pubblicheremo rappresenta quindi una prima misura destinata a tutte le aree della Toscana e che potremmo poi finanziare ulteriormente dipendentemente dal raggiungimento dei risultati attesi".

I progetti potranno essere presentati ed attuati da un singolo soggetto oppure da una associazione temporanea di imprese o di scopo.



Tag

Arresti negati per Sozzani (FI): in aula alla Camera è caos

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Cronaca