Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 giugno 2019

Cronaca lunedì 07 novembre 2016 ore 12:28

Traumi e ferite per padre e figlio

Non sono in pericolo di vita l'uomo e il bimbo travolti dall'auto impazzita in pieno centro. Il colpo ha fatto fare al piccolo un volo di metri



FIRENZE — I primi accertamenti fanno ben sperare per l'uomo di 41 anni e per il figlio di 20 mesi, prime vittime dell'auto entrata come un missile in via dei Benci, in pieno centro di Firenze. 

Il bimbo, caduto a terra dalla bici dopo un volo di diversi metri, ha riportato alcune ferite al volto. Dopo l'incidente è stato medicato e portato all'ospedale pediatrico Meyer. Qui, i medici hanno escluso traumi gravi dopo gli esami. Al padre è stato diagnosticato un trauma cranico ma l'uomo non è in pericolo di vita. 

Dopo aver travolto padre e figlio, la macchina ha centrato un taxi facendolo ruotare su se stesso di 180 gradi e poi è finita addosso a un'altra auto che è finita nella vetrina di un negozio arrestando definitivamente la folle corsa.

Nella carambola sono rimasti feriti, in modo non grave, un passeggero e il conducente del taxi, oltre a un pedone. 

L'uomo di 75 anni che si trovava alla guida dell'auto fuori controllo, una Bmw grigia, è stato portato in ospedale in stato di choc.

Servizio di Dario Pagli


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca